Politica – Seconda edizione 2018

Quando le parole sono un ponte

Il panel

La comunicazione nell’era della platform politics: polarizzazioni o ponti?

Come cambia la comunicazione politica in un’era di post-verità? Quando gli appelli e gli scontri comunicativi sono basati sulla dimensione emotiva e scarsamente collegati all’analisi dei fatti?

Come cambia il linguaggio della politica nell’epoca dei social media e dei partiti piattaforma?

Come mutano le campagne elettorali quando sfruttano forme più o meno occulte di comunicazione online? Realtà come i dark post su Facebook e le chatbot su Twitter come influenzano la politica?

 

Questo panel è riconosciuto dall’ODG FVG.
Verranno riconosciuti ai giornalisti 2 crediti formativi. Gli interessati dovranno iscriversi ANCHE attraverso la piattaforma Sigef.

Il coordinatore

Giovanni Boccia Artieri

Scuola Scienza della Comunicazione Università di Urbino

Relatori

Dino Amenduni

Comunicazione politica, pianificazione strategica

Max Arcangeli

Linguista, critico letterario, scrittore

Emiliana De Blasio

Vice-direttrice del Centre for Media and Democratic Innovations LUISS

Giovanni Diamanti

Political strategist e co-founder @agenziaquorum

Nicolò Carboni

Autore della fanpage “Gli eurocrati”

Monica Fabris

Presidente di Episteme, istituto di ricerca e consulenza strategica

Jacopo Iacoboni

Reporter @LaStampa

ASSOCIAZIONE PAROLE OSTILI, Via Silvio Pellico 8/a - 34122 Trieste, C.F. 90153460325 @2016 - 2018
Da un'idea di spaziouau.it | Privacy Policy