Social Media e scritture – Seconda edizione 2018

Quando le parole sono un ponte

Il panel

La lingua è la facoltà che ci rende umani, eppure talvolta riusciamo a diventare disumani nell’usarla. Se è pur vero che le parole possono essere un ponte, siamo solerti a impiegarle per erigere barriere e steccati, per creare lontananza, per fare sentire l’altro inferiore, sbagliato. Eppure, creare ponti è una vocazione naturale dell’uomo: viviamo immersi in una rete di relazioni, diventata infinitamente più complessa a causa dell’avvento di nuove forme di comunicazione; una vocazione che va coltivata, perché è la via a disposizione di tutti per essere pienamente membri di questa società. Dalla ricerca universitaria alle relazioni professionali, dall’attivismo alle inchieste giornalistiche, dal femminismo alla famiglia, i relatori di questo panel sono tutti, in modi diversi, costruttori di ponti. Tramite i loro atti, certo, ma soprattutto con le parole.

I coordinatori

Vera Gheno

Docente, Resp. Twitter @AccademiaCrusca

Bruno Mastroianni

Giornalista, docente

Relatori

Michela Murgia

Scrittrice

Giulia Blasi

Conduttrice e autrice radio/televisione. Ideatrice di #quellavoltache

Osvaldo Danzi

Social Recruiter e fondatore di FiordiRisorse

Piero Dominici

Professore e ricercatore universitario all’Università degli studi di Perugia

Gigi de Palo

Presidente nazionale del forum delle famiglie

Diletta Parlangeli

Giornalista Fatto Quotidiano, Wired Italia e La Stampa.it. Conduttrice di “Kudos” su Rai

ASSOCIAZIONE PAROLE OSTILI, Via Silvio Pellico 8/a - 34122 Trieste
C.F. 90153460325 @2016 - 2018 Spaziouau srl in collaborazione con Ensoul